Le scarpe dell’élite! Bullpadel Vertex Hybrid Fly

0
638
Bullpadel Vertex Hybrid Fly
Bullpadel Vertex Hybrid Fly
Bullpadel Vertex Hybrid Fly
Bullpadel Vertex Hybrid Fly

Perché le Bullpadel Vertex Hybrid Fly sono considerate delle scarpe d’élite? Perché stiamo parlando delle scarpe ufficiali di Maxi Sánchez, attualmente uno dei migliori giocatori di padel al mondo. Questo modello si unisce alla nuova collezione di scarpe da padel Bullpadel per il 2021, con la migliore tecnologia per giocatori di alto livello. Steetpadel presenta una review completa di queste scarpe, per conoscerle in dettaglio.

Tutti i dettagli delle nuove Bullpadel Vertex Hybrid Fly

Tabla de Contenidos

La Bullpadel Vertex Hybrid Fly arriva come un aggiornamento delle già famose Bullpadel Vertex della scorsa stagione. Ancora una volta, sono state fabbricate ispirandosi a Maxi, l’argentino che attualmente si trova tra i primi 5 della classifica mondiale del World Padel Tour. Di seguito, entriamo nel dettaglio per conoscerne le caratteristiche, i materiali, le tecnologie e i vantaggi che ci offrono queste scarpe all’interno del campo. Possiamo già anticipare che si tratta di scarpe leggere e aerodinamiche, perfette per i giocatori di padel che salgono costantemente in rete rete e amano muoversi con la massima velocità.

Caratteristiche della tomaia

La tomaia delle scarpe è costituita da un tessuto termo-saldato, una tecnica già vista in altri modelli come l’Hack Knit di Paquito Navarro. Con questa fabbricazione la tomaia risulta priva di cuciture, per dare più comfort al piede ed evitando sfregamenti e quindi possibili irritazioni. Si tratta dunque, di un tessuto senza cuciture composto principalmente da una maglia traspirante, con fori di ventilazione per mantenere i piedi freschi e asciutti. Inoltre, è rinforzato con materiali sintetici per conferire una maggiore dose di stabilità nella fase di appoggio.

Le Vertex Hybrid Fly presentano una fodera interna, composta da una rete traspirante che,  oltre a migliorare la ventilazione interna, si adattano correttamente alla forma dei piedi. In questo modo indossano in modo anatomico come un calzino.

Una suola ibrida per ogni tipo di terreno

Una delle qualità migliori di queste scarpe, è la loro suola ibrida. Una suola che si divide in due parti. Una di loro presenta un classico motivo a spina di pesce, per ottenere la migliore trazione su erba artificiale. L’altra metà è dotata di piccoli tacchetti, per offrire trazione su altre superfici di gioco. In questo modo risultano davvero versatili e adattabili a diversi tipi di giocatori.

Le qualità di questa suola ibrida non finiscono qui. Infatti, troviamo il famoso sistema Rotox, il disco di rotazione utilizzato anche nelle versioni precedenti. Con questa tecnologia, vengono migliorati i movimenti e in concreto le rotazioni che avvengono durante la partita. Inoltre, troviamo anche dei canali di flessibilità che rendono la suola più elastica. In questo modo, la transizione di movimento tra il tallone e la punta risulta molto più fluida.

L’ appoggio più comodo e reattivo del mercato

Già dal primo utilizzo delle nuove Vertex Hybrid Fly 21, è possibile avvertire il grande comfort sotto i piedi. La protagonista principale è un’intersuola in phylon, una schiuma a bassa densità che garantisce un appoggio morbido e confortevole. Questo materiale garantisce anche un ottimo ritorno di energia, una caratteristica che da esplosività ai movimenti del giocatore di padel. Le scarpe includono anche una soletta in Eva che fornisce un ulteriore ammortizzazione. Questa suola interna può essere rimossa nel caso in cui vogliamo inserire una personalizzata.

Senza dubbio ci troviamo di fronte ad una scarpa da padel completa e di grande qualità. Molte volte si commette l’errore di pensare che sola la racchetta è importante, ma vi ricordiamo che un buon paio di scarpe è fondamentale per garantire un buon rendimento in campo. E tu? Cosa ne pensi, le hai provate? Commentaci la tua esperienza!

LEAVE A REPLY